1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Città di Venezia
Home page English

Menu di sezione

Contenuto della pagina

Dritti sui Diritti 5^ edizione - Bambini e ragazzi. Una risorsa per la città

Assessorato Coesione Sociale e Sviluppo Economico - Direzione Coesione Sociale, Servizi alla Persona e Benessere di Comunità

 
 Dritti sui Diritti 5^ edizione

DA  VENERDI' 29 SETTEMBRE A SABATO 8 OTTOBRE 2017 MESTRE E VENEZIA
Bambini e  ragazzi.  Una risorsa per la città

Dal 29 settembre all'8 ottobre e successivamente dal 17 al 24 novembre
in occasione dell'anniversario, il 20 novembre, della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, l’Assessorato Coesione Sociale e Sviluppo Economico e la Direzione Coesione Sociale, Servizi alla Persona e Benessere di Comunità del Comune di Venezia, propongono una nuova edizione della manifestazione con  l'obiettivo di continuare a tenere alta l'attenzione in città sui diritti dei bambini e dei ragazzi. Quest'anno, ancor più che nelle passate edizioni e a partire dai legami e dalle relazioni costruite fino ad oggi, l'intento è quello di “dar vita” ad una città in cui bambini e ragazzi rappresentino una risorsa. Il tutto realizzato insieme, a più mani, tra servizi comunali, associazioni, soggetti del terzo settore, volontari e cittadini.
Solo se tutti si attivano in prima persona diventa, infatti, davvero possibile, favorire una maggiore consapevolezza da parte della comunità sociale delle necessità di crescita dei bambini e dei ragazzi e di quali siano le condizioni migliori per l'esercizio dei loro diritti. Condizioni che la comunità tutta deve saper predisporre al fine di garantire loro delle vere e proprie chances per diventare cittadini liberi e creativi, attivi e responsabili.
Nel corso dei 10 giorni bambini, ragazzi e adulti della città saranno protagonisti attivi e quindi creatori in prima persona di molteplici attività ed eventi.
Tutte occasioni in cui soprattutto i più giovani saranno chiamati a mettere in pratica i diritti che costituiscono il filo conduttore della manifestazione.
Diritti, quelli individuati per questa edizione, che si rifanno alla possibilità per ciascuno di esprimersi e raccontarsi liberamente, legittimando così diversità e differenze, fino a sperimentarsi come cittadini capaci di produrre cultura e bellezza:
art. 13:       Il fanciullo ha diritto alla libertà di espressione. Questo diritto comprende la libertà di ricercare, di ricevere e di divulgare informazioni ed idee di ogni specie, indipendentemente dalle frontiere, sotto forma orale, scritta, stampata o artistica, o con ogni altro mezzo a scelta del fanciullo.
art. 31:      Gli Stati riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed al  tempo libero, di dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della  sua età e di partecipare liberamente alla vita culturale ed artistica.
Gli Stati rispettano e favoriscono il diritto del fanciullo di partecipare pienamente alla vita culturale ed artistica ed incoraggiano l’organizzazione, in condizioni di uguaglianza, di mezzi appropriati di divertimento e di attività ricreative, artistiche e culturali.

Informazioni
Servizio Politiche Cittadine per l'Infanzia e l'Adolescenza 
Via dal Cortivo 87/a - 30173 Campalto Venezia tel. 041.5420384
e-mail:drittisuidiritti@comune.venezia.it
FB @drittisuidiritti

 
 
 
  1. Facebook
  2. Twitter
  3. MySpace
  4. Google
  5. Preferiti
  6. Email
valutazione delle performance
Realizzato con il CMS per siti accessibili FlexCMP ©